TPL: GOVERNO RIVEDA TAGLI A RISORSE

(Milano, 02 Dicembre) "Oggi abbiamo illustrato nel dettaglio la situazione molto critica delle risorse per il trasporto pubblico locale se dovessero essere applicati i tagli previsti dall'ultima manovra finanziaria, ma anche il percorso di miglioramento che Regione Lombardia sta portando avanti. La possibilità di continuare con questi miglioramenti e di proseguire a garantire il servizio di trasporto pubblico dipende però dalle decisioni che assumerà il Governo. tutto il tavolo ha condiviso che senza un forte intervento correttivo dei tagli al Tpl non sarà possibile garantire nel 2012 servizi adeguati. La Regione ha segnalato questo come punto più critico del confronto con il governo e ci aspettiamo risposte già domenica dall'incontro tra governo e Regioni. Il tavolo mi ha dato mandato per rappresentare all'esecutivo tutta la drammaticità della situazione e chiedere di confermare le risorse economiche in linea con quanto previsto nel 2010". Così l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo ha illustrato le conclusioni del Tavolo del Trasporto Pubblico Locale che si è tenuto oggi a Milano alla presenza dei rappresentanti degli enti locali, dei pendolari, dei sindacati e degli operatori del trasporto. Al termine dell'incontro è stato convenuto un nuovo appuntamento appena verrà delineata la situazione delle risorse e assumere le decisioni del caso rispetto a quanto sarà previsto a partire dal 1 gennaio.

  • Scrivimi

Credits