MALTEMPO: DA REGIONE FONDI E TAVOLO PER FRANA VARESOTTO

(Varese 14 Giugno) - Fondi da un milione di euro e un tavolo permanente, per risolvere i problemi causati da una frana a Somma Lombardo (Varese), che ha provocato il crollo parziale di una villetta, rimasta sospesa nel vuoto sopra il fiume Ticino. E' quanto e' stato deciso al termine di un sopralluogo sull'area condotto dagli assessori regionali Raffaele Cattaneo, Daniele Belotti e Luciana Ruffinelli. I fondi per mettere in sicurezza l'area verranno stanziati da Regione Lombardia, dalla provincia di Varese, dal Comune di Somma Lombardo, dal Consorzio Villoresi e dall'Agenzia interregionale per il fiume Po. Enti che daranno vita a ''un tavolo permante per affiancare i tecnici del Comune''. La famiglia che abitava nella villetta distrutta dalla frana, intanto, ha trovato un'altra sistemazione. ''La priorita' e' quella di mettere in sicurezza la zona per evitare ulteriori danni - ha spiegato Cattaneo - e in un secondo momento penseremo al risarcimento per il proprietario della casa. Bisogna agire rapidamente perche' sta aumentando il fronte della frana - ha sottolineato - che non e' stata provocata da un evento naturale ma da una scarsa manutenzione del collettore comunale che trasporta le acque al fiume Ticino''.

  • Scrivimi

Credits