NAPOLITANO: "ELEZIONE POSITIVA, ORA GOVERNO DI LARGHE INTESE"





(Milano, 20 aprile) “L’elezione di Giorgio Napolitano è un fatto positivo, una scelta che ha ottenuto larghissimo consenso, che unisce e non divide” lo dichiara il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, delegato regionale per la Lombardia a Roma per l’elezione del Presidente della Repubblica. “Napolitano é stato un presidente molto apprezzato e capace; ha dimostrato di saper essere super partes e di amare le istituzioni. Quando tre quarti di un migliaio di rappresentanti del popolo, democraticamente eletti, votano tutti per il medesimo candidato, soprattutto in un momento di confusione e incertezza, e mentre si profilava uno scenario indeterminato, questo è certamente un risultato molto positivo e un segnale per tutto il Paese". Catttaneo ha aggiunto: "La riconferma di Napolitano prelude a un governo politico di larghe intese, di pacificazione nazionale, verso una Legislatura, forse breve, che finalmente prende concretamente avvio e potrà essere costituente, nella quale fare le riforme che servono a Paese”. “Chi di fronte ad una scelta così ampiamente condivisa propone improbabili ‘Marce su Roma’ - ha concluso Cattaneo – sta compiendo un atto carico di potenzialità oggettivamente eversive e assume la grave responsabilità di negare ciò che la democrazia ha scelto attraverso l’esercizio delle regole delle Istituzioni, così come previsto dalla Costituzione. È un fatto grave e che non può rimanere senza condanna ferma e unanime”.

  • Scrivimi

Credits