Inaugurato Host, Salone internazionale dell’Ospitalità professionale





Cattaneo: “Un appuntamento di eccellenza e una straordinaria opportunità commerciale” Milano, 18 ottobre 2013 – “Bisogna guardare al tanto buono che c’è per far ripartire il tessuto produttivo che sta cambiando pelle e soffre. Il salone internazionale dell’Ospitalità professionale è, da questo punto di vista, un appuntamento che numeri e presenze internazionali confermano di eccellenza e come una straordinaria opportunità commerciale”. Così il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo nel suo intervento durante la cerimonia di premiazione di “HOSThinking – A design Award” che si è tenuta al Padiglione 10 della Fiera Milano-RHO e che rientra tra gli eventi del Salone Internazionale dell’ospitalità professionale. “Un plauso sincero e sentito a Fiera Milano per l’organizzazione di questo evento –ha aggiunto il Presidente Cattaneo- che continua ad avere un grande successo di interesse e partecipazione”. Il Concorso internazionale, che è dedicato alla progettazione di format innovativi per l’ospitalità professionale, è promosso da Host e Fiera Milano in collaborazione col Politecnico. 180 iscrizioni, 71 progetti candidati provenienti da tutto il mondo: Corea, Israele, Paesi Bassi, Portogallo, Serbia Spagna, Turchia, Venezuela, oltre che dall’Italia. 18 i progetti finalisti che sono stati scelti proprio per l’attenzione alla sostenibilità ambientale, alla responsabilità sociale, alla valorizzazione della cultura, del territorio e del Made in Italy. “Il grande significato dei premi che sono stati assegnati ai vincitori – ha detto Cattaneo - discende anche dall’approccio al concorso che hanno avuto i finalisti che hanno tenuto insieme, sul binario dell’innovazione, funzionalità, coerenza ed esperienze culturali proprie. L’innovazione – ha continuato il Presidente del Consiglio regionale lombardo– è la via maestra per mantenere e far crescere le imprese sul mercato globale, facendo fruttare i talenti della nostra tradizione, che un marchio riconosciuto in tutto il pianeta”.

  • Scrivimi

Credits