Trasparenza e accessibilità, primato del sito web del Consiglio regionale della Lombardia

Milano, 1 novembre 2014 – Sessantotto indicatori, tutti contrassegnati dalla faccina sorridente di smile e che vogliono sottolineare la piena e totale accessibilità e trasparenza del sito web del Consiglio regionale della Lombardia e della sua amministrazione. A certificarlo è La Bussola della Trasparenza, uno strumento di verifica e controllo del Governo che consente alle pubbliche amministrazioni e ai cittadini di utilizzare strumenti per l’ analisi ed il monitoraggio dei siti. Nell’ultima rilevazione il Consiglio regionale della Lombardia ha confermato la sua posizione di vertice ottenendo ancora una volta il punteggio pieno. Il sito www.consiglio.regione.lombardia.it risponde infatti a tutti i requisiti di trasparenza e accessibilità. Via web il Consiglio regionale fornisce tutte le informazioni, anche le più sensibili: articolazione degli uffici, telefono e posta elettronica, rendiconti dei gruppi consiliari, l’elenco dei collaboratori e dei consulenti, la contrattazione collettiva, gli incarichi conferiti, l’elenco dei dirigenti, gli stipendi, il piano della perfomance, i premi, i bilanci, i contratti, le sovvenzioni e i contributi, tanto solo per citarne alcuni fra i più importanti. Insomma, un vero e proprio contenitore trasparente. Al cittadino basta un click per avere a disposizione una radiografia accurata, precisa e puntuale della vita politico-istituzionale del parlamento regionale. "È importante per la nostra istituzione questa valutazione positiva rispetto ad un requisito fondamentale come la trasparenza, che giustamente si chiede alle amministrazioni pubbliche e che il Consiglio lombardo attraverso il suo portale sta già garantendo" ha commentato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo. http://www.magellanopa.it/bussola/page.aspx?s=benvenuto&qs=0DNIzR7fCtnD/DltTO8Bhw

  • Scrivimi

Credits