100 tappe del Consiglio regionale in Brianza

(ANSA) - MILANO, 14 NOV - Sulla costruzione dell'autostrada lombarda Pedemontana ''non penso che ci sia il pericolo che si interrompa ma bisogna accelerare in cantiere, nel quale rispetto all'inizio qualche ritardo e' stato maturato''. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, durante la visita in Brianza per il 'Viaggio in 100 tappe'.
All'iniziativa hanno partecipato i consiglieri eletti nel monzese Laura Barzaghi (Pd), Enrico Brambilla (Pd), Stefano Carugo (Ncd), Lino Fossati (Lista Maroni), Massimiliano Romeo (Lega Nord) e il sottosegretario della giunta Fabrizio Sala (FI).
Il tema della Pedemontana e' stato sollevato dai primi cittadini del territorio, che hanno anche dialogato con i consiglieri sul trasporto pubblico locale, i rischi idrogeologici e la situazione delle strutture sociosanitarie.
Dopo l'incontro con i sindaci a Seregno, la delegazione ha visitato l'Istituto Marcello Candia, l'azienda Berto Salotti di Meda, la fondazione Lombardia per l'ambiente a Seveso, la sede del parco Valle del Lambro a Triuggio, la basilica di Agliate, l'azienda Cleaf di Macherio e, a Lissone, la fondazione Stefania e il museo d'arte contemporanea, dove in serata si terra' un focus Group con i cittadini.(ANSA).

  • Scrivimi

Credits