Pieno sostegno di Lupi e 'Noi Con l'Italia' a Fontana





LOMBARDIA. INCONTRO DEL COORDINATORE NAZIONALE NCI LUPI E DEL GRUPPO REGIONALE CON IL CANDIDATO FONTANA

 

Tra i punti programmatici famiglia, sostegno all'impresa e prosecuzione del percorso verso l'autonomia

Milano 12 gennaio - Incontro al Pirellone tra il Coordinatore nazionale di Noi Con l'Italia, Maurizio Lupi, il gruppo regionale e il candidato del centrodestra alla Presidenza della Regione Lombardia Attilio Fontana. Nel corso della riunione, durata un'ora, sono stati messi a fuoco i punti programmatici per la prosecuzione del rilancio dell'azione regionale, con particolare riferimento alla famiglia, il sostegno all'impresa e la prosecuzione del percorso verso l'autonomia. 

 

 

"Sosterremo convintamente Attilio Fontana - ha affermato il coordinatore Maurizio Lupi al termine dell'incontro -. Al centro della politica devono esserci i cittadini e le imprese per la Lombardia tutti coloro che fanno grande questa Regione, ovvero i protagonisti della società e della comunità. Penso al mondo dell'impresa, alle famiglie e al sistema del volontariato che sono la nostra vera ricchezza. Noi con l'Italia sosterrà la coalizione di centrodestra, perché prevalga la politica del buonsenso contro quella delle risse continue e dello scontro tra tifoserie per risolvere i problemi concreti che la nostra gente ha". 

 

"Abbiamo ricordato le priorità per il governo di Regione Lombardia - ha  sottolineato il Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo - e la battaglia per l'autonomia, affinché la nostra regione abbia più competenze e possa servire al meglio i suoi cittadini. Abbiamo anche condiviso i temi che in questi anni sono stati meno al centro e che bisogna rilanciare. Penso alla sanità, da sempre nostro fiore all'occhiello e la necessità di dare continuità al percorso di riforma che va nella direzione giusta, ma che dobbiamo implementare con il coinvolgimento dei medici di base, il mondo no profit e tutti gli attori coinvolti. A questo si aggiunge un nuovo slancio per i trasporti regionali e le infrastrutture riprendendo un dialogo con Trenord per i miglioramento del servizio pubblico per i pendolari". 

 

"Dall'incontro di oggi è emerso chiaramente come la candidatura di Fontana - sottolinea il capogruppo di Noi con l'Italia Alessandro Colucci - sia la più adeguata per valorizzare le specificità di ogni singolo componente della coalizione. Questo sarà evidente nella costruzione del programma dove Noi con l'Italia chiederà di porre al centro tre pilastri: sostegno all'impresa, centralità della persona e maggiore autonomia". 

 

L'assessore regionale all'Università, Ricerca e Open Innovation Luca del Gobbo ha osservato come "insieme ad Attilio Fontana la Lombardia potrà compiere un ulteriore salto di qualità nell'ambito dell'innovazione e della competitività. Abbiamo l'opportunità di diventare la Silicon Valley delle scienze della vita, a beneficio dei nostri concittadini, e di rafforzare il ruolo di traino per lo sviluppo dell'intero sistema paese". 

 

Mauro Parolini, Assessore allo sviluppo economico, ha affermato che: "La centralità della famiglia nelle politiche regionali, il ruolo degli enti locali, il sostegno alla piccola impresa e lo sviluppo dell'autonomia regionale - continua Parolini - sono stati i temi su cui ci siamo soffermati nel colloquio con Fontana. Al termine di una legislatura durante la quale abbiamo raggiunto importati risultati nel supporto al sistema produttivo, nel sostegno al commercio e nella crescita del turismo in Lombardia, ci aspettano nuove sfide per consolidare gli importanti segnali di ripresa della nostra economia".


  • Scrivimi

Credits