Lombardia, regione con maggionr numero di giovani amministartori

Autonomia, Cattaneo: “Lombardia ha maggior numero di giovani amministratori impegnati nei comuni”
Presidente partecipa ad Assemblea giovani Anci Lombardia
Milano, 19 gennaio - “In questi 20 anni è mancata una reale e diffusa cultura delle autonomie: i risultati del referendum sull’autonomia dimostrano che dobbiamo continuare su questa strada rivendicando il diritto ad un differenziazione regionalista che possa valorizzare gli enti virtuosi come la Lombardia” lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo partecipando nella seda di via Rovello a Milano all’Assemblea dei giovani amministratori di Anci Lombardia. Cattaneo ha citato i dati sulla presenza dei giovani amministratori: nei comuni lombardi ci sono 4193 persone sotto i 35 che hanno deciso di spendere il proprio tempo a favore delle comunità (99 sindaci, 115 Vicesindaci, 633 assessori, 21 presidenti dei consigli e 3.325 consiglieri). “Siamo la Regione che in numero assoluto conta il maggior numero di amministratori giovani. Il 25% dei consiglieri comunali lombardi sono nati dopo il 1980. È un dato davvero confortante soprattutto se confrontato al calo costante della fiducia dei giovani nelle istituzioni registrato nel tempo da diverse ricerche” ha concluso Cattaneo.

  • Scrivimi

Credits