SALVI TRE COLLEGAMENTI CON LA LIGURIA (OMNIMILANO)

(Milano, 28 Gennaio) - Non ci saranno le annunciate riduzioni nei collegamenti ferroviari tra Milano e Genova: è questo l'esito dell'incontro avvenuto oggi negli uffici dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo con il suo omologo della Regione Liguria Enrico Vesco. Regione Liguria aveva inserito tre collegamenti tra quelli che dovevano essere soppressi a causa della riduzione delle risorse dopo l'ultima manovra finanziaria. "Insieme con l'assessore Vesco, abbiamo voluto fortemente questo incontro per salvaguardare alcune corse di grande importanza per i pendolari lombardi e liguri - ha affermato Cattaneo -. Insieme con Trenitalia Liguria e Trenitalia-LeNORD abbiamo trovato la soluzione. Abbiamo inoltre concordato la convocazione di un tavolo tecnico per la verifica del servizio tra le nostre due regioni, con l'obiettivo di renderlo ancora più organico e razionale, anche in vista della ripresa in aprile dei tradizionali collegamenti nei weekend molto usati dall'utenza turistica. Riusciremo a ottenere risparmi e contenimento dei costi senza penalizzare l'offerta ferroviaria". I treni che sono stati salvati dai tagli sono il 2196 in partenza da Genova Brignole alle 19.20 e in arrivo a Milano Centrale alle 21.30, il 2199 in partenza da Milano Centrale alle 22.25 e in arrivo a Genova Brignole alle 00.38 (ultimo collegamento verso Pavia e Voghera utilizzato da circa 450 pendolari). Il terzo collegamento garantito, è il treno 2196 in partenza la domenica da Genova Brignole alle 19.20 e in arrivo a Milano Centrale alle 21.30. "Un incontro molto positivo, quello con il collega Cattaneo - ha detto l'assessore Vesco-, l'apertura di un tavolo tecnico ci consentirà di rimodulare l'offerta complessiva dei treni nella tratta Genova-Milano, lasciando inalterata la riduzione dei finanziamenti per questa linea. Molto importante anche la disponibilità della Regione Lombardia a lavorare per l'istituzione di treni charter stagionali".

  • Scrivimi

Credits