SOLARO





APERTA AL TRAFFICO LA VARIANTE SP10-SP133 - CATTANEO: PROSEGUE IMPEGNO REGIONE PER SVILUPPO VIABILITÀ

(Solaro/Mi, 26 Luglio) L'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo è intervenuto oggi all'inaugurazione e all'apertura al traffico del secondo tratto della variante di tracciato SP 133, una viabilità di collegamento fra la SS 527 Saronno-Monza e la SP 134 Saronno-Ceriano Laghetto, che prevede il superamento, attraverso un sovrappasso, della linea ferroviaria Saronno-Seregno in fase di realizzazione a Solaro. L'intervento è stato realizzato in due fasi: la prima, che prevedeva la viabilità di collegamento tra la frazione Introini del Comune di Solaro e la SP 134 Saronno-Ceriano Laghetto, si è conclusa lo scorso anno ed è già stata aperta al traffico lo sorso novembre. La seconda fase del tratto di connessione con la SS 527, inaugurata oggi, ha visto la realizzazione del sovrappasso della futura Saronno-Seregno e del collegamento con la viabilità di Saronno. Entro la fine di agosto sarà completata la pista ciclopedonale che costeggia la SP 133 fino allo scavalco della ferrovia, per poi distaccarsi seguendo il vecchio tracciato della ex SP 10 verso la località Introini. Il costo della variante SP 133, che è compresa nell'ambito dei lavori di riqualificazione della linea ferroviaria Saronno-Seregno, è stato di circa 2 milioni di euro. "Questo è un altro tassello importante del grande lavoro che Regione Lombardia sta facendo per il potenziamento delle infrastrutture - ha detto l'assessore Cattaneo - che si concretizza non solo in uno sforzo per le grandi opere come Brebemi, Pedemontana e Tem, ma anche per il miglioramento della viabilità locale. L'apertura al traffico del secondo tratto della variante SP 133 si innesta sui lavori di un'altra opera cardine che procede in linea con i tempi come la Saronno-Seregno, che consegneremo ai cittadini di questo territorio entro la fine del 2012".

  • Scrivimi

Credits