TPL,CATTANEO A CONFRONTO CON ESPERIENZE MONDIALI

RIENTRATO DAGLI USA, L'ASSESSORE INTERVIENE A CONVEGNO UITP
(Milano, 06 Ottobre) Trovare nuove modalità di finanziamento per il trasporto pubblico locale. E' questo l'obiettivo del lavoro che l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, sta portando avanti anche attraverso incontri con le migliori esperienze internazionali. "Questa è infatti una sfida che attende non solo l'Italia, ma anche l'Europa e gli Usa - ha detto Cattaneo intervenendo oggi al 35esimo convegno sulle ferrovie regionali e suburbane organizzato dalla Uitp, l'Unione internazionale del trasporto pubblico a Palazzo Pirelli -. Sono appena rientrato dagli Stati Uniti dove ho partecipato come relatore all'Annual Meeting dell'American Public Transportation Association a New Orleans. Qui ho avuto la possibilità di confrontarmi con il sistema americano che, nonostante la scarsità di risorse pubbliche, vuole continuare a garantire il servizio in quanto priorità dell'amministrazione Obama, come mi ha confermato il vice ministro Porcari". A Washington, infatti, l'assessore ha incontrato infatti John D. Porcari, vice ministro federale ai Trasporti del Governo americano, con il quale il Governo italiano ha appena firmato un Accordo di cooperazione per dare impulso a un efficace scambio di informazioni per migliorare il sistema e la tecnologia dei trasporti ferroviari. Il tema sempre più cogente a livello globale, è però quello della penuria di fondi. "Abbiamo tutti, in Europa come negli Stati Uniti, la necessità di pensare e applicare nuovi modelli di finanziamento - ha concluso Cattaneo -. Non ho però ancora incontrato nessuno che sia stato in grado di far funzionare il trasporto pubblico regionale senza contributi pubblici. Credo che imboccare per primi questa strada in Italia sarebbe non solo un suicidio politico, ma anche una condanna al collasso del sistema".

  • Scrivimi

Credits