TRENI, CATTANEO: "IN AUMENTO SUICIDI E CASI INVESTIMENTO LUNGO LINEE"

(Milano, 24 Ottobre) - Gli episodi di investimento e suicidio lungo le linee ferroviarie regionali sono in aumento. A lanciare l'allarme l'assessore regionale ai Trasporti Raffaele Cattaneo parlando della questione "sicurezza" a margine dell'inaugurazione della "Sala Blu" alla Stazione Centrale. "Siamo a cifre a cui non eravamo mai arrivati - ha detto - e questo impone una riflessione". Episodi che, nel caso di incidenti e non di atti volontari, sono dovuti spesso all'imprudenza, come l'attraversamento di un passaggio a livello abbassato o l'inosservanza di divieti. "Per questo - ha aggiunto - richiamo a una maggior attenzione da parte di tutti". Riguardo alle polemiche sollevate invece dalla Lega per una maggior sicurezza nelle stazioni Cattaneo ha osservato come la questione vada affrontata in un'ottica di "sistema" e non si debba riferire solo a "episodi di violenza". "Se guardiamo ai dati di sistema - ha detto - come gli atti di vandalismo e in furti di rame il problema si pone, su questo il contribuito della polizia ferroviaria è essenziale". Per l'assessore, che si è detto anche in linea di principio "non contrario a presidi nelle stazioni", "qualche divisa in più non guasterebbe e farebbe da deterrente".

  • Scrivimi

Credits